Project Description

Dal 2015 disponiamo di uno spazio di circa 20 metri quadri a Faenza in Corso Europa, nelle immediate vicinanze della nostra sede operativa in Via Sant’Antonino.
Vista l’attuale frequenza di eventi sismici sia a livello nazionale che internazionale, abbiamo deciso di dedicare ai terremoti la prima di una serie di mostre da noi organizzate per promuovere la nostra attività nonché informare la cittadinanza su temi di interesse ingegneristico.
L’esposizione ha interessato tutto lo spazio disponibile dei locali, “abbracciando” i visitatori con una serie di pannelli laterali ispirati come forma ai movimenti delle faglie.
Il percorso si è sviluppato a partire dalle caratteristiche fisiche dei terremoti, per poi procedere con le sperimentazioni innovative degli anni Sessanta e Settanta e terminare con il nostro progetto di casa appesa (presentato sul tavolo centrale).
La mostra è stata aperta al pubblico dal mese di aprile 2017 al mese di maggio 2017, rimanendo visitabile su prenotazione fino alla fine dell’anno.

[La foto raffigurante il taglio del nastro di inaugurazione è di Matteo Babini]